Contemporanea, Viaggi e Cultura

Quando i Libri ispirano l’industria cinematografica – Lo Hobbit e 50 sfumature di grigio

15 gennaio 2015

hobbit_the_battle_of_the_five_armies_ver2_xlg50-Sfumature-di-Grigio-poster-ufficiale

 

Ogni buon libro cattura i sensi ed apre la mente. E le parole diventano immagini, situazioni, suoni e colori. Ed ogni libro altro non è che una porta su un mondo. E queste porte sono state da sempre aperte dai registi cinematografici per rendere in arte visiva l’arte letteraria, per condividere le emozioni e le sensazioni che ogni buon libro suscita nel lettore.

E così la fine del 2014 ha visto nelle sale l’ultima parte della trilogia di Tolkien Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate , campione di incassi con l’oltre un milione di euro raggiunti in pochissimi giorni dall’uscita. Le atmosfere rese dal regista neozelandese Peter Jacksonautore anche dell’ultimo  dei sei kolossal dedicati alla Terra di Mezzo, hanno convinto anche lo zoccolo duro dei fedelissimi Tolkeniani, che pur ravvedendo nel film soltanto una traccia abbastanza labile del libro di Tolkien, non si sono lasciati sfuggire l’occasione di gustarsi questo ultimo capolavoro fantasy, come conferma il botteghino.

Ma anche il 2015 inizia col botto, ed il mondo è in attesa dell’uscita di 50 sfumature di grigiofilm tratto dalla trilogia di E.L. James, che in soli tre anni ha portato alla ribalta Mr. Grey e i suoi insospettabili gusti sessuali, infiammando l’immaginario più segreto di milioni di donne. Sold out quindi per la prima italiana che sarà il 12 febbraio, mentre il film uscirà invece in america soltanto il giorno di San Valentino.

Purtroppo, da assiduo lettore, devo ammettere che nonostante ami andare a vedere le trasposizioni cinematografiche dei capolavori letterari, ben difficilmente sono uscito dalla sala pienamente soddisfatto. Rispetto ai nostri amati libri, al cinema manca sempre qualcosa. E voi cosa ne pensate?

S.F.

Ti potrebbe interessare

1 Commento

  • Reply Watch Fifty shades of grey full movie 10 marzo 2015 at 19:31

    Touche. Outstanding arguments. Keep up the good effort.

  • Lascia un Commento