Attualità, Contemporanea, Viaggi e Cultura

Byblos 2.0. Ecco alcune anticipazioni sul cuore della Mostra Mercato

31 agosto 2018

 

Byblos 2.0. Ecco alcune anticipazioni sul cuore della Mostra Mercato

l’apertura di Byblos 2.0 2018 è ormai imminente, e vogliamo perciò condividere con voi alcune delle chicche che troverete in Fiera. Un motivo in più per non perdersi questo appuntamento milanese bibliofilo di fine estate che richiama ogni anno migliaia di visitatori. Per info clicca qui.

 

Vi aspettiamo a Milano!

 

 

 

1. Manoscritto su carta in latino e volgare, probabilmente Nord Italia, fine del XV secolo.

Il testo tratta di astrologia e si può dire suddiviso in tre parti: – Cosa sia bene fare e cosa no a seconda della posizione della luna nei segni dello zodiaco – Suddivisione delle ore del giorno e della notte secondo i pianeti – Caratteristiche del pianeta zodiacale, ovvero cosa è consigliabile fare e quali sono le peculiarità di una persona che nasce quando il pianeta è dominante.[Proprietà: Giuseppe Solmi Studio Bibliografico, Ozzano Emilia BO]

2. KOURIN MOYOUAnno: MEIJI 40 ( 1907) Giappone. Autore; FURUYA KOURIN. Editore: unsodo.

Volume estremamente raro. [Proprietà: Arcantibus di William Vischetta, Vogogna]

 

3. Luigi Antonio Lanzi, Saggio Di Lingua Etrusca: E Di Altre Antiche d’Italia, Per Ser. Vire Alla Storia de’ Popeli, Delle Lingua, E Delle Belle Arti. 3 volumi.
Prima edizione stampata a Roma 1789, con legatura originale e completa di tutte le tavole di incisioni più volte ripiegate.

Luigi Antonio Lanzi – Archeologo, filologo e storico dell’arte (Montecchio, oggi Treia, 1732 – Firenze 1810). Gesuita, dopo la soppressione della Compagnia divenne (1775) aiutante antiquario del direttore della Galleria fiorentina. Pubblicò studî notevoli di archeologia e filologia paleoitalica, ma la sua opera principale è la Storia pittorica d’Italia (1795-96), per cui può considerarsi il fondatore della moderna storiografia artistica italiana. In essa, abbandonato lo schema tradizionale delle “vite” d’artisti, egli compone il quadro unitario delle varie scuole regionali, tenendo conto anche delle personalità minori, e giovandosi della mancanza di un’esplicita teoria estetica per rendere più duttile il suo giudizio critico, sempre singolarmente acuto.

Una delle opere più importanti sugli Etruschi mai stampate. [Proprietà: Roberto Trivella, Brescia]

 

4. Omnia divini Platonis opera tralatione Marsili Ficini
Buon esemplare di questa non comune edizione lionese in-folio della traduzione latina di Marsilio Ficino, uno dei testi più importanti del Rinascimento italiano.  

In folio, pp. 40+646+ carta bianca. Legatura ottocentesca in mz pelle con titolo in oro al dorso. Importante edizione arricchita dal commento di Marsilio Ficino.[Proprietà: Libreria Antiquaria Sonia Natale, Roma]

 

5. Assedio ed evacuazione del castello di Milano + Battaglia di Guastalla(stampe)

Rare incisioni di Giovanna Maria Dal Re, incisora attiva a Cremona e Milano nelle prima metà del XVIII secolo, probabilmente sorella o moglie dell’editore Marcantonio Dal Re, epoca 1735 circa. [Proprietà: Portobello Arts & Antiques, Boves CN]

 

 

 

 

 

Ti potrebbe interessare

Nessun Commento

Lascia un Commento