B Day, Scrittori

Ritratto di Charles Bukowski

16 agosto 2015

La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità.

Nasceva oggi, ad Andernach, in Germania, Henry Charles “Hank Bukowski Jr., uno degli scrittori e poeti più prolifici e discussi della seconda metà del ‘900.

Bukowski ha scritto migliaia di poesie, centinaia di racconti oltre a sei romanzi, pubblicando così oltre sessanta libri.  Il suo scritto parla dei suoi due compagni di vita, il sesso, descritto con semplicità e crudezza, senza tanti eufemismi, e l’alcool, con il quale lo scrittore ha vissuto un rapporto morboso che lo ha portato quasi alla morte a causa di un’ulcera perforante.

Bukowski viene associato, oltre che alla Beat generation, nella quale però non si riconoscerà mai, alla corrente letteraria del realismo sporco, un genere narrativo nato negli Stati Uniti che tende ad una narrazione minimalista ed iperrealista.

La vita di Bukowski è stata sempre molto tormentata, costellata di donne da una notte che confermano il rapporto difficile dello scrittore con l’altro sesso. Solo poche infatti sono riuscite a vivere storie più importanti; tra le poche è doveroso ricordare Jane Cooney Baker, con la quale visse un’intensa storia d’amore. Jane è considerata la sua musa ispiratrice, l’unico vero amore di Bukowski, ed alla sua morte lo scrittore sfogherà il suo lutto in una serie di poesie e di racconti che piangeranno la sua disperata devastazione.

Costretto per vivere ad effettuare piccoli lavoretti, riesce nel 1969 ad avere un contratto con la Casa Editrice Black Sparrow, che punta su questo sconosciuto. E finalmente arriva il successo con la pubblicazione di Post Office, romanzo autobiografico che lo renderà celebre.

Charles Bukowski muore a San Pedro di leucemia fulminante il 9 marzo 1993, poco dopo aver completato il suo ultimo romanzo Pulp.

Il suo personaggio ha ispirato innumerevoli film e racconti, da Sean Penn a Woody Allen, tanto da consacrarlo, pur essendo fortemente controverso, nel Gotha degli immortali.

Ti potrebbe interessare

Nessun Commento

Lascia un Commento