EMERGENZA COVID-19: I TEMPI DI CONSEGNA POTREBBERO ESSERE PIU' LUNGHI DEL NORMALE NELLA TUA AREA

Antico Spartito Ricordi Germania di Franchetti per Flauto e Piano

Antico Spartito Ricordi Germania di Franchetti per Flauto e Piano - Alberto Franchetti (1860 - 1942) - G. Ricordi Milano

Descrizione

Germania

Prologo: L'Ultima sua parola, o Ricke (Federico)

Antico spartito Ricordi di Alberto Franchetti, riduzione per flauto e pianoforte di V. Mattares.

Lo spartito è privo della copertina e presenta il tipico timbro a secco ricordi con la data 1903.

Alberto Franchetti (Torino, 18 settembre 1860 – Viareggio, 4 agosto 1942) è stato un compositore italiano appartenente alla scuola verista, esponente anche della cosiddetta Giovane Scuola.

Le sue opere principali sono state Asrael (1888), Cristoforo Colombo (1892), ripresa dal Metropolitan Opera di New York nel 1992 in occasione del cinquecentenario della scoperta dell'America, e Germania (1902), che per qualche tempo entrò nel repertorio e fu interpretata spesso da Enrico Caruso.

Franchetti deteneva inizialmente i diritti su La Tosca, dramma di Victorien Sardou, che poi cedette a Giacomo Puccini.

Ritiratosi a vita privata, morì, pressoché dimenticato, a Viareggio e fu sepolto nel locale cimitero ebraico.


Condizioni

Spartito privo di copertina


Codici articolo

Codice articolo: spart. 02
Codice Copernicum:: COPERNICUM-1444508

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente