Pittori Veneti del '700

Pittori Veneti del '700 - a cura di Giuseppe Argentieri - Arnoldo Mondadori Editore

Descrizione

Il Seicento è per la pittura veneziana un secolo "di parentesi" Morti il Tiziano, il Veronese, il Bassano e il Tintoretto, il secolo si apre su quell'immenso vuoto, e agli eredi, "numerosi quanto inutili", scrive Marco Valsecchi, parve di poter vivere in eterno e comodamente salvaguardati dal privilegio di quel retaggio di gloria.

Il Settecento è invece soprattutto il secolo di Venezia. Per tutto il corso di esso, i suoi pittori trionfano, in un ambiente artistico che è da considerare senz'altro il più articolato e vitale del Settecento italiano e che costituisce la spina dorsale dello stesso Settecento pittorico europeo; In una Venezia che più che mai aveva assunto il ruolo di cittàcosmopolita, aperta a tutte le culture, meta di visitatori illustri e di viaggiatori curiosi, sotto un governo quanto mai liberale, in un clima festoso sereno.

Ecco alcuni nomi: Giambattista Tiepolo, Sebastiano Ricci, Canaletto, Francesco Guardi, 


Codici articolo

Codice articolo: L0349-151215-7
Codice Copernicum:: COPERNICUM-1906089

Qualità del prodotto assicurata

La qualità di ogni oggetto in vendita su Copernicum è garantita dall'esperienza delle librerie professioniste venditrici che vi operano.

Paghi solo se il prodotto è disponibile

Può accadere che l'oggetto da te scelto non sia più disponibile: per questo potrai pagare solo dopo che la tua proposta d'acquisto sarà accettata.

Massima sicurezza nei pagamenti

Acquista in sicurezza tramite Paypal, Carta di Credito, Bonifico bancario o Contrassegno. Ogni transazione è protetta dal programma "Soddisfatti o Rimborsati, sempre"

Libri Consigliati da non perdere assolutamente